Sale Blu di Persia

4,007,00

4,00

49 disponibili

7,00

32 disponibili

Origine del sale blu di Persia

Il sale blu persiano, come suggerisce il nome, proviene dalla Persia. È estratto in miniere nel deserto di Dascht-e Lut, situato nella provincia di Semnan, nel nord dell’Iran. L’area è una delle regioni più calde sulla terra e le temperature tra che variano  i 50 e i 60 gradi non sono rare. Anche la temperatura del terreno più alta al Mondo di oltre 70 gradi centigradi, è stata registrata in questa zona

Perché si distingue dal sale da tavola commerciale?

Il sale blu è estremamente raro e quindi molto più costoso del sale normale. Non si estrae in enormi blocchi . Ma solo in strati di sale particolare, larghi non più di  20 /30 cm oltretutto estremamente delicati . Questo tipo di salgemma si trova nelle saline presso Semnan. Questi strati stretti, si  sono  creati nel corso di milioni di anni dalla pressione, e dallo spostamento tettonico delle placche della terra.

La struttura dei reticoli cristallini del sale in queste condizione cambia nel corso dei millenni. La luce del cristallo viene poi spezzata in modo molto specifico e quindi ci appare  con venature di  tono blu. Questi cambiamenti  e condizioni morfologiche possono anche creare tonalità gialle, rosa, grigio e bianco. L’estrazione del sale blu è molto più complessa di quella del sale normale, perché per un chilogrammo si necessita  la estrazione di  circa 100 kg di sale normale . Tutti sanno sin dalla scuola  che il sale da tavola è il cloruro di sodio, nome del  composto chimico. Il sale blu persiano, oltre questo elemento , ha anche un alto contenuto di cloruro di potassio, il Silvin Hologeid.

Quale sapore ha il sale blu Top Qualità? Come viene utilizzato?

Il gusto di questo sale  è intensamente sapido,  e il sentore finale ha  un tocco leggermente aspro che si presta come un condimento piacevole. Questa particolarità nel sapore é data dal  potassio . Il sale blu viene utilizzato come il sale normale e la quantità è anche una questione di gusto personale. Si sposa bene con piatti di pesce e carne, frutti di mare, patate, insalate e verdure. Sebbene l’effetto è principalmente ottico, molti chef lo usano come sale da “finitura” prima di servire il piatto, in alternativa al sale da tavola. Il sale blu è  bello e  accattivante. Se presentato su un mulino trasparente  di un tavolo bandito,  ma anche in una ciotola in legno é molto attraente. I grani bluastri diventano anche un punto culminante  come decorazione su piatti preparati, o come bordo su bicchieri con deliziosi cocktail.

Uso in cucina

Il chicco in grani grossi di questo sale, è ideale per condire con un mulino da sale a tavola. Ma se i i grani di sale sono mantenuti nella loro struttura originale , e  il consumatore gradisce provarli in questa forma,  gli stessi  si dissolveranno solo sulla lingua o sul palato con un formicolio solleticante molto sensuale.  Grazie al  suo alto contenuto di potassio, agisce anche come ottimo  fornitore aggiuntivo di questo minerale. Un minerale che è particolarmente vitale per il cuore. Il sale blu, che è disponibile in commercio in questo paese, è spesso mescolato con sale bianco e rappresenta solo circa il 15-20% della quantità. Come il sale normale, dovrebbe sempre essere conservato in un ambiente asciutto e buio.

Impressionate  la vostra famiglia e gli ospiti al prossimo pasto , insieme a loro, potete scoprire  questo bel sale da tavola.  Tutta la nostra gamma di sali colorati sono un viaggio in Mondi lontani.

Anche ad un cocktail party, il sale persiano diventerà sicuramente un eye-catcher e un argomento di conversazione.

Provate qualcosa di molto speciale! Il sale blu persiano, uno dei sali più rari al mondo, è anche bello come regalo. In combinazione con del pane, anche nella tradizione popolare  Italiana,  significa portare  benessere per il futuro.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “ Sale Blu di Persia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *